I Love you. Te quiero. Je t’aime. Ich liebe dich. 私はあなたを愛して. 我愛你. 나는 당신을 사랑합니다. Я люблю тебя. Seni seviyorum.

TI AMO.

Ti amo scritto in tutte le lingue del mondo (non proprio tutte, altrimenti sarebbe venuto un elenco lunghissimo) perché tutti siamo attratti e, perdonami il termine, programmati per amare. E tutto il mondo ha un giorno per celebrare questa ricorrenza: in genere è il 14 febbraio, in onore del vescovo Valentino reso santo dal suo messaggio d’amore. In America è il giorno non solo delle coppie ma di tutti i legami d’affetto, mentre in Giappone sono le ragazze ad omaggiare ai ragazzi cioccolata per festeggiare l’amore.

Ma alcuni paesi celebrano questa ricorrenza in altri periodi dell’anno: ad esempio in Brasile è il 12 giugno il giorno prima di S. Antonio che è il protettore dei matrimoni. Nei paesi ortodossi, invece, (Russia ed ex Urss) la festa dell’amore e della fedeltà, ma anche della famiglia, è molto recente e si festeggia il giorno 8 luglio.

Il giorno in cui si festeggia l’amore. Meraviglioso

Ogni coppia aspetta con ansia questo giorno e si prepara al meglio per viverla. Ogni coppia ha il suo rituale, i suoi codici sconosciuti agli altri. E’ un modo unico per vivere quell’intimità che i ritmi moderni limano sempre di più.

Io aspetto con ansia questo giorno. Ogni anno Pietro, da un tempo ormai immemore, organizza per me un piccolo evento che comincia con una romantica cena da condividere e sbocconcellare, che consumiamo direttamente sul letto, imboccandoci a vicenda, perché il nostro amore (a tratti burrascoso) si nutre, come il nostro corpo, di piccole azioni costanti nel tempo.

Poi facciamo una passeggiata mano nella mano intorno al lago, simbolo palpitante del nostro amore e concludiamo la giornata con una visitina ai nostri amici animali.

E tu amico, come passi San Valentino? Sono felicissima di ascoltarti. E se vuoi trascorrerlo come me, qui trovi tutte le info che ti servono.

E se ancora non hai un’anima gemella non disperare, c’è qualcuno che ti aspetta.

Parola di Maga.

Condividi